Chiamaci ora
+39 347 7960309
alaskan husky che fanno sleddog sulla neve in Valtellina
25/02/2022

I cani di razza Alaskan husky: caratteristiche e allevamento

Le peculiarità e le abitudini dei migliori cani da slitta

 

Il centro sleddog Husky Village in provincia di Sondrio ospita più di 60 cani da slitta che consentono di provare l’entusiasmante esperienza da musher guidando una vera slitta trainata da cani sulla neve. Tutti i cani della struttura sono esemplari di razza Alaskan husky, un particolare tipo di cane di razza nordica da non confondere con i Siberian husky, con i quali condivide affinità ma anche importanti differenze. Scopriamo meglio le caratteristiche e l’indole degli Alaskan husky.

 

Origini e aspetto degli Alaskan husky

Come dice il nome, la razza Alaskan husky è originaria dell’estremo nord del continente americano e la sua origine è ancora abbastanza incerta: c’è chi stima che i primi esemplari comparvero già 12mila anni fa, mentre le teorie oggi più accreditate collocano la nascita degli Alaskani solo alcuni secoli prima di oggi, quando sarebbero stati selezionati dai coloni delle regioni del nord America per ottenere cani con prestazioni e resistenza maggiori nelle proibitive condizioni nordiche. Tecnicamente non sarebbe nemmeno del tutto corretto parlare di razza, poiché non è riconosciuta ufficialmente dalla FCI (Federazione Cinologica Internazionale), ma di un tipo o di una categoria: condivide infatti  i suoi progenitori con i Siberian husky, gli Alaskan Malamute e i cani di razza nordica dei villaggi Inuit.

Gli Alaskan husky sono cani dall’aspetto molto simile ai cani da slitta del nord, con mantello a pelo corto o medio ma non lungo, a differenza degli husky siberiani, e sempre morbido. Il colore degli husky Alaskani è forse l’elemento che li contraddistingue meglio alla vista: non si tratta infatti di husky di colore bianco, come comunemente ritenuto nell’immaginario collettivo per i cani nordici, bensì di cani di colore scuro, grigio o nero, con gli occhi marroni. Grazie alla lunga selezione fino ai giorni nostri, gli Alaskan husky possiedono una muscolatura agile, potente e scattante e una stazza più grande e più snella rispetto ai Siberian husky: tutte caratteristiche che consentono a questi animali di correre velocemente sulla neve e di trainare grossi pesi, rendendoli dei perfetti cani da slitta.

 

Alaskan husky: carattere e temperamento

 

husky alaskiano: caratteristiche e carattere

Gli Alaskan husky sono cani socievoli: questo aspetto del loro carattere gli deriva dalla storica abitudine a vivere in gruppo, lavorare in team e a stare a diretto contatto con gli uomini. Il fatto che questi cani di razza nordica amino la compagnia permette a tutti i visitatori dell’Husky Village, al termine del giro in slitta sulla neve nei boschi della Valdidentro, di partecipare ad un momento di familiarizzazione con i cani, durante il quale è possibile conoscere da vicino e accarezzare gli husky che hanno guidato la propria slitta. Tuttavia, questa loro indole non deve portare a considerarli alla stregua di cani domestici o da appartamento: gli Alaskan husky sono a tutti gli effetti cani da slitta e da corsa, atleti che amano correre sulla neve e vivere in mezzo alla natura, abituati a temperature molto basse.

Per loro natura, gli husky alaskani sono cani estremamente competitivi, sopportano molto bene la fatica e la stanchezza e possono sostenere facilmente lunghi allenamenti e corse nella natura in pieno inverno. Sono animali dal carattere ostinato – ecco perché è necessario educarli sin da quando sono cuccioli -, necessitano di avere obiettivi precisi e di essere sempre impegnati in attività fisiche: correre è ciò che li rende più felici e grazie allo sleddog qui all’Husky Village in Valdidentro possono farlo ogni giorno.

 

Gli Alaskan husky come cani da slitta

 

alaskan husky caratteristiche

Gli Alaskan husky nascono come cani da slitta, in luoghi e tempi in cui quest’ultima rappresentava l’unico mezzo di trasporto utilizzabile nelle condizioni climatiche più estreme. I musher utilizzano da secoli questi cani per trainare le loro slitte sfruttando al meglio le loro doti naturali: resistenza alla fatica e alle temperature rigide, velocità, potenza, capacità di lavorare in gruppo e di obbedire ai comandi vocali di chi guida la slitta.

I cani per sleddog possono sopportare temperature fino a -40° C, correre a velocità medie di 18/20 km/h in lunga distanza e di 30 km/h nello sprint, e tirare dai 35 ai 70 kg per ore. Ovviamente qui all’Husky Village non esponiamo i nostri husky a queste situazioni estreme, ma i nostri cani da slitta sono tutti altamente selezionati: si tratta infatti di esemplari con una genealogia fortissima e una linea di sangue diretta con husky che hanno corso le più importanti gare sleddog del mondo (scopri l’Iditarod, la corsa sleddog più famosa). Anche questo rende l’esperienza sleddog in Valtellina un’avventura speciale: guidare una slitta trainata da cani che sono dei veri e propri campioni unici nel loro genere è qualcosa che non capita tutti i giorni.

Scopri gli ultimi arrivati all’Husky Village: cinque Alaskan husky provenienti dalla Lapponia

Non perderti questi altri articoli

Balto husky - vera storia di Balto e Togo in Alaska
07
Apr

La vera storia di Balto, l’husky più famoso al mondo

Chi erano i cani da slitta protagonisti della corsa più famosa d’Alaska   Quando si parla di cani da slitta,…
scopri
alaskan husky proveniente dalla Lapponia
24
Nov

Dalla Lapponia cinque nuovi Alaskan Husky all’Husky Village in Valdidentro

I nuovi cani da slitta provenienti dalla Svezia   La famiglia dell’Husky Village di Arnoga, in Valdidentro, è sempre pronta…
scopri